Norberto Torres - Flamenco Internacional - El Olivo - Diciembre 2004

Quando arrivai ad Agosto del 1982 a Sanlucar de Barrameda, nell'albergo degli alunni, che andavano a ricevere le lezioni del Maestro Manolo (Sanlucar), in quel primo corso rimasi colpito. Mi trovavo nel corridoio di entrata e da sopra, dalle stanze si ascoltava una chitarra che interpretava la Colombiana "Monasterio de la Sal" di Paco de Lucia. Chi era quell'individuo che si cimentava con questo brano tanto complesso tecnicamente e musicalmente?.

Dove mi ero cacciato io? Se tutti gli alunni erano come quello che stavo ascoltando, che incerto futuro immediato mi aspettava! Il virtuoso che aveva individuato a orecchio e che si nutriva, in quel periodo, dei brani di Paco (de Lucia) e Manolo (Sanlucar), si chiamava Bruno Pedros ed era nato a Napoli. Un pazzo appassionato della chitarra flamenca ...

L'Arena - Il giornale di Verona - 25 nov 2004 -

Recital chitarristico, improntato sul flamenco, ma non solo, stasera alle 22 alla Fontana. Bruno Pedros, musicista nativo di Napoli ma di origine spagnole, č considerato uno degli interpreti/compositori piů acreditati nell'ambito della musica flamenca.

La Nazione 7 de Febr. 2003

Dopo il Trio chitarristico di Roma ed una serata dedicata al flamenco con il virtuoso Maestro Bruno Pedros, la splendida cornice del chiostro del Palazzo Comunale trasformato per l'occasione in una sorta di open stage .......

......... Protagonista della serata č Bruno Pedros - napoletano con alle spalle un lungo apprendistato di musica gitana ed andalusa sotto la guida del maestro Manuel Cano.....

Radio EMME News - 1 Julio 2003

... Questo lunedě, alle ore 21,30, il concerto si intitola ‘Noce de flamenco’.
Protagonista la magica chitarra di Bruno Pedros. ...

GuitArt, 2003

....... svolge una interessante ricerca sulla cultura chitarristica degli esponenti della scuola Andalusa ......un chitarrista "made in italy" ma proiettato in dimesnsione internazionali .... habbiamo avuto la piacevole sorpresa di ascoltare brani originali contenuti nel secondo e terzo lvoro discografico, dedicati a musiche e atmosfere dell'area Adaluso-magrebina.

La Stampa - 8 junio de 1992 -

La suggestiva chiesa di Santa Maria Maggiore in Borgocchio ad Avigliana non č riuscita a contenere l'affluenza di un fortissimo publico salito fin lassú per aplaudire il recital di chitarra flamenca di Bruno Pedros invitato .... per la sesta edizione della rassegna internazionale "Tastar de corda" ...... un suono dolce ma corposo che sa diventare deciso e fremente nelle macchie di sonoritá cordali .....

Notiziario di Isernia 1992

Il palazzo San Francesco risuona con le musiche popolari spagnole: merito di Bruno Pedros che, con la sua chitarra flamenca, ha chiuso la stagione di concerti degli anni '92-'93.

Antonella Puca, 1990

.... meravigliarsi di scoprire che proprio a Napoli un giovne chitarrista di ventisette anni é stato invitato a partecipare come concertista alla prossima edizione del Festival de della Guitarra Flamenca di Siviglia, la principale manifestazione sul Flamenco che si svolge ogni due anni in terra Iberica. Questo musicista si chiama Bruno Pedros ed ha dedicato al Flamenco la sua vita ....

.... viene invitato da Fausta Vetere y Corraldo Sfogli a collaborare con la sua Nuova Compagnia di Canto Popolare. Iniseme con Eugenio Benato partecipa allo spettacolo "A Sud di Mozart" mentre con il coreografo spagnolo Rafel Aguilar suona a Roma in "Bolero". Oggi Bruno č piu che mai presso dall attivitá concertisitica e da questo suo nuovo impegno per il festival de Siviglia .....

L'Arena - Il giornale di Verona, 1989

.... con il primo Guitar masterclass, di cui sara protagonista il talentuoso Bruno Pedros, oggi uno dei massimi interpreti della musica flamenco....

Il Mattino, 1987

.... participación en el espectáculo de Eugenio Bennato ..... la guitarra acústica de Bruno Pedros y un quarteto de cuerdas .... consiguen aplausos Bruno Pedros .......

Il Mattino dei giovani, 1984

A NOPOLI SUONA IL DUEMILA: Insieme pero al prima volta Senese e altri big ... Bruno Pedros, James Senese, Enzo Gragnaniello e altri.... i musicisti napoletani piů inspirati, quelli di spirito e di animo piu straordinario ...

Luigi Costa - musicologo - (con motivo del recital per l'Associazione culturale per la musica di Torre del Greco)

La performance di Bruno Pedros, mettendo in evidenza un grande temperamento musicale, ha tracciato con scrupolosa coerenza filologica il completo profilo del patrimonio folcloristico iberico.

Intervista a Carlos Ledermann, concertista cileno, (sullo storico corso tenuto da Manolo Sanlucar nel 1982)

.... guarda, credo che questo corso impresse un segno indelebile non solo nella vita di quelli che parteciparono e talvolta quella dello stesso Manolo, nonostante lui giŕ insegnasse precedentemente. Non solo perchč da lě uscirono nomi oggi famosi, come Vicente Amigo, Antonio Ruiz, Bruno Pedros, etc...

Intervista a Daniele Bonaviri

Quale č il tuo background musicale? - Ho iniziato con la classica, (Mario Gangi, Giuliano Balestra) contemporaneamente mi sono interessato di musica brasilana, poi il flamenco (Bruno Pedros, Gerardo Nuńez, El Viejin, Parrilla de Jerez) ....







© Internet Red 2000 - webmaster